A PALAZZO DELLA MARRA IL 18 GIUGNO L’OMAGGIO AD ASTOR PIAZZOLLA DEI MAESTRI BALDUCCI E MASTROSERIO

“Duo per Astor”: domenica prossima, 18 giugno, alle ore 20.30 Palazzo Della Marra farà da palcoscenico d’eccezione per il concerto a due pianoforti dei maestri Domenico Balducci e Rosario Mastroserio in omaggio al compositore italo-argentino Astor Piazzolla di cui ricorre il 25° anniversario della scomparsa.
Per i maestri Domenico Balducci e Rosario Mastroserio si tratta di un ritorno a Palazzo Della Marra, questa volta con un viaggio in note attraverso le più conosciute composizioni di Piazzolla sintetizzate in un repertorio monografico.
Balducci, barlettano, si diploma in Pianoforte al Conservatorio “Piccinni” di Bari nel 1990. Frequenta il Corso Superiore di Musica Jazz e nel 1992 vince il Concorso Nazionale a Cattedra Ministeriale per l’insegnamento nei conservatori italiani. Attualmente è Docente Ordinario al Conservatorio “Piccinni” di Bari di Pratica Pianistica. È esperto conoscitore di tango argentino e colonne sonore. I suoi concerti sono caratterizzati da abilità virtuosistica e sapiente capacità di raccontare la musica attraverso il tocco e il suono, riuscendo a coinvolgere mentalmente ed emotivamente il pubblico.
Mastroserio, nato a San Giovanni Rotondo, si è diplomato in pianoforte presso il Conservatorio di Foggia. Ha al suo attivo numerose registrazioni discografiche e televisive e lavorato come direttore d’orchestra con la Filarmonica di Tirana, la Sinfonica Lituana, la Filarmonica del Petruzzelli, la Mav di Budapest e i Solisti Baltici. È ordinario di pianoforte principale presso il Conservatorio “Piccinni” di Bari e “Visiting professor” di storia della musica all’Università di Middlebury, negli Stati Uniti.
La manifestazione “Duo per Astor”, con ingresso gratuito dalle ore 20, costituirà una anticipazione dell’edizione 2017 della Festa della Musica – MusicArte, organizzata dal Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo il 21 e il 22 giugno, a cui l’Amministrazione comunale ha aderito programmando particolari eventi per raccogliere il messaggio di “cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare”.

Martedì 13 giugno 2017

Comments are closed.