Palazzo Santa Croce

You are here Home  > Palazzi >  Palazzo Santa Croce

Palazzo Santa Croce è ubicato esattamente di fronte alla facciata principale della Cattedrale di Santa Maria Maggiore nella Piazzetta del Duomo, tanto da occuparne un’ampia area del sagrato che in precedenza era di dimensioni maggiori. Originariamente apparteneva a una nobile famiglia presente a Barletta già al tempo dei Normanni, i Santacroce, da cui il nome dell’edificio. Fu Carlo I d’Angiò a donarlo in segno di gratitudine a Filippo Santacroce, suo sostenitore e membro del Consiglio della Corona. Nel periodo (1459) in cui Ferdinando I d’Aragona venne a Barletta per essere incoronato nella Cattedrale soggiornò proprio in questo palazzo. La facciata principale è bugnata cioè rivestita di pietre sporgenti, una tecnica di rivestimento murario appartenente all’epoca rinascimentale, mentre il portale d’ingresso difronte alla chiesa ha la forma di una arco a sesto acuto inquadrato da una cornice. In asse si trovano poi il balcone di rappresentanza e infine un timpano triangolare. La parte inferiore della facciata risale al XIV sec. e conserva i caratteri tipici dell’architettura medievale. Il piano superiore invece e’ chiaramente di epoca moderna, con le finestre più allungate.


Dove siamo

Indirizzo:
Piazzetta del Duomo
GPS:
41.3205386166656, 16.28578563068845